Controllo di Gestione

La nostra forza risiede nella sinergia dei servizi che permette di dare soluzioni integrate all’impresa per le sue esigenze.

L’evoluzione economica e sociale degli ultimi anni, in particolare, la spinta alla concorrenza, la crescente complessità normativa che coinvolge il mondo delle Pmi italiane e la maggiore complessità dei sistemi socio-economici pubblici e privati, rendono sempre più inadeguato il modello “atomistico” della professione.

L’aggregazione professionale quale leva strategica di sviluppo abbinata alla specializzazione nelle competenze, consente l’opportunità di offrire al cliente e, più in generale al mercato, una serie di attività in modo coordinato.

La sinergia dei servizi proposti dai professionisti, nostro obiettivo e punto di forza, permette di dare soluzioni integrate all’impresa che nel quotidiano affronta problematiche legali, amministrative, fiscali, finanziarie e burocratiche.

REDAZIONE DEL BUDGET

Il controllo di gestione consente alla Direzione e alle funzioni di responsabilità di monitorare e analizzare l’andamento delle attività, fornendo informazioni e indicatori indispensabili a migliorare e indirizzare la gestione aziendale.
L’inserimento di un sistema di controllo di gestione in azienda passa attraverso i seguenti step:

Analizzare il rapporto tra l’organizzazione della contabilità amministrativa e quella gestionale

Organizzare la struttura dele Business Units e dei centri di costo

Organizzare la struttura di contabilità industriale più adatta

Eseguire l’analisi di convenienza economica e valutare gli investimenti aziendali

Formulare un budget economico e patrimoniale

Disegnare il sistema di reporting secondo la struttura del business e le richieste aziendali

Organizzare un sistema di gestione ed interpretazione degli scostamenti

Organizzare un sistema di riprevisione di fine periodo

▶ ANALISI DI BILANCIO E DEL BUSINESS

Consiste nel definire una serie di indici basati normalmente su un rapporto formato da un numeratore ed un denominatore. Questi indici vengono poi raggruppati per famiglie, ad esempio:

• REDDITIVITA’
• STRUTTURA PATRIMONIALE
• FINANZA
• EFFICIENZA
• SVILUPPO

UNA METODOLOGIA DI SVILUPPO DELL’ANALISI DI BILANCIO
Ogni famiglia ha al suo interno una decina di indici che, dopo essere calcolati, vengono normalizzati secondo una scala che va da 1 a 5. Alla fine tutti gli score determinano una media pesata secondo l’importanza di ciascuno per dare il rating di famiglia. Successivamente, con lo stesso procedimento, le famiglie generano il rating di bilancio globale. Il rating globale e quelli per famiglia possono essere confrontati anno dopo anno per valutare l’andamento dell’impresa e poter dare un giudizio nel tempo.

FORMAZIONE IN LOCO

Per tutte le tematiche sopra esposte è possibile organizzare formazione presso il cliente.

WEBINAR

E’ inoltre possibile organizzare webinar per uno o più clienti.

Informazioni e Richiesta intervento

Compila il Form per ricevere informazione o richiedere un intervento

Nome e Cognome (richiesto)

JobTitle (richiesto)

Azienda (richiesto)

Email (richiesto)

Riferimento Telefonico (richiesto)

Oggetto della richiesta (richiesto)
Controllo di Gestione​

Il tuo messaggio

Manifestazione del consenso (articolo 5, GDPR)
Confermo la correttezza dei miei dati personali come sopra riportati e dichiaro di aver letto attentamente il contenuto dell’Informativa da Voi fornita ai sensi dell’articolo 5, GDPR e di averne ricevuto copia. Con riferimento al trattamento per le seguenti finalità:

1. organizzazione di eventi, incontri, convegni e seminari, anche volti alla formazione professionale
ConsentoNon consento

Leggi l’Informativa…

2. attività di marketing di vario tipo, inclusa la promozione di servizi professionali, la distribuzione di materiale a carattere informativo e promozionale, l’invio di newsletter e pubblicazioni*
ConsentoNon consento

Leggi l’Informativa…