Gli Workshop del 18° Salone d’Impresa

Gli Workshop dei Sostenitori si svolgeranno in simultanea al programma di 18^ Salone d’Impresa.
Indicare in fase di Iscrizione il Workshop al quale si vuole partecipare.

14.00 – 14.40 Workshop “L’Austria durante l’emergenza Covid-19: l’impatto sulle imprese e le misure del governo austriaco. Domande e risposte con Franco Macoratti, dottore commercialista Studio Contax, Vienna.” a cura di ABA – Invest in Austria

Il workshop si pone come obiettivo presentare l’attuale situazione economica in Austria in questa fase di graduale apertura e tentativo di ritorno alla normalità a seguito dell’emergenza Covid-19. Grazie alla partecipazione di un ospite speciale, Franco Macoratti, dottore commercialista e partner dello Studio Contax di Vienna, si punterà particolare attenzione alle misure adottate dal governo austriaco a favore delle imprese. Alla fine dell’evento i partecipanti potranno intervenire ponendo delle domande ai relatori.
Franco Macoratti, laureato in economia e commercio presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia è dottore commercialista (abilitato anche in Austria) e socio amministratore dello Studio Contax. Lo studio di commercialisti e società di revisione contabile di diritto austriaco è situato nella capitale austriaca a Vienna e rappresenta un punto di riferimento per le imprese italiane che si vogliono insediare in Austria.
Olga Zocco è International Advisor per ABA – Invest in Austria l’Agenzia governativa ufficiale austriaca che supporta le imprese estere nel loro processo di internazionalizzazione in Austria. Grazie alla capacità di comprendere il modo di fare impresa in Italia e in Austria, ABA – Invest in Austria è in grado di creare un ponte tra le due mentalità imprenditoriali, per garantire che il successo dell’investimento in Austria sia veloce e duraturo nel tempo.

Relatori: Olga Zocco, International Advisor, ABA – Invest in Austria e Franco Macoratti, dottore commercialista Studio Contax, Vienna.

14.40 – 15.20 Workshop “Penso Previdente” a cura di Azimut 

Parleremo del tema del welfare aziendale sia dal punto di vista dell’azienda, sia dal quello del dipendente. Vantaggi per l’azienda e per il dipendente, fiscalità per l’azienda e fiscalità per il dipendente.

Relatore: Fabio Secco, Professional Financial Planner Azimut

15.20 – 16.00 Workshop: “Circuito Venetex, fare rete per sostenere e sviluppare l’economia del territorio” a cura di Venetex 

  • Cos’è e come funziona il Circuito Venetex: la rete di imprese e professionisti, il patto tra aderenti, la moneta complementare;
  • Quali soluzioni abbiamo adottato per sostenere l’economia locale, soprattutto in epoca COVID19;
  • Intervento e testimonianza dell’aderente Venetex Massimiliano Braghin di Rey Venezia.

Relatori: Letizia Rigato, Key Account Manager Circuito Venetex e Massimiliano Braghin, Infinity Hub e RE(Y) Venezia

16.00 – 16.40 Workshop: “PROBLEM SOLVING: strutturare processi, leadership e delega per risolvere problemi e prendere decisioni” a cura di auxiell

Quante volte in azienda prendiamo decisioni importanti in modo istintivo? Quante volte affrontiamo un problema saltando alla conclusione e ritrovandoci spesso nella situazione di partenza, o in una peggiore?
Forse non tutti sanno che il motto di Toyota è “good thinking, good result”, ovvero da un pensiero strutturato ed efficace arrivano risultati eccezionali.
Oggi Toyota è l’azienda automotive che genera più utili al mondo, e si alterna al gruppo VW come numero di veicoli venduti all’anno superando i 10 milioni di pezzi.
Il Toyota Production System, antenato di quello che oggi è conosciuto come Lean System, è basato ormai da decenni su una ricerca ossessiva del Valore, ovvero tutto ciò che il nostro cliente sarebbe disposto a pagare, e di conseguenza l’eliminazione del non valore (spreco, muda in giapponese). E’ diventato però con il tempo anche un sistema di apprendimento per le persone dell’azienda, basato fondamentalmente su due pilastri operativi.
Da un lato le Toyota businness practices, che rappresentano quell’articolato set di standardwork e procedure che descrivono, processo per processo e fase per fase  quali siano le azioni da compiere (e quali no), in quanto tempo e con che scenario di takt time (livello di domanda del cliente).
Dall’altro lato si sviluppano le capacità degli individui nello sviluppo del pensiero sistemico e del problem solving.
Quando si parla di impresa aperta, nella complessità degli scenari attuali diventa sempre più critica la conoscenza (prima) e la capacità (poi) di saper affrontare i problemi della propria organizzazione, e di abilitarne le persone alla risoluzione. L’alternativa è quell’approccio time consuming e snervante che è magnificamente rappresentato dalla metafora dello spegnimento incendi quotidiano, dal quale il manager ed il leader si devono difendere e che devono prima o poi affrontare in modo strutturato.
Il recente DPCM “rilancio” prevede il finanziamento di attività formative in azienda che possano aumentare le competenze per le persone, e di certo la capacità di definire, analizzare, risolvere il problema costituiscono una competenza trasversale che tutte le organizzazioni ricercano e sviluppano, con l’obiettivo di formare quell’esercito di problem solvers che possano supportare manager ed imprenditori nella gestione efficace ed efficiente dell’impresa.
Durante il webinar accenneremo al framework del problem solving e presenteremo l’approccio strutturato per rendere queste competenze parte della vostra cultura aziendale, e toccando anche temi come la delega, la leadership e il processo decisionale con metodo scientifico.

Relatore: Francesco Culòs, Account Relationship Leader auxiell Srl

16.40 – 17.20 Workshop: “Smart Working:  trend o emergenza?” a cura di StartUp Grind

Le aziende che operano sui mercati internazionali devono gestire la presenza su contesti geograficamente lontani, caratterizzati da forti specificità competitive e culturali.
Una delle soluzioni di tendenza è di creare Team leggeri dove si integrano persone fortemente collegate con i rispettivi territori di riferimento.
Startup Grind è una di queste realtà: che si rivolge a Startup e Imprese innovative. Gli eventi (anche online) vengono coordinati in tempo reale a partire dall’allineamento sui valori e il necessario feedback sui principali task o risultati della gestione.

Relatore: Andrea Povelato, Director Startup Grind Veneto